Dead or Alive


Praticamente la sfida è sopravvivere al 2016.
Allora ho pensato che il primo post del nuovo anno (se mai ci arriveremo, beninteso) sarà un gioco in cui bisognerà indovinare chi ce l’ha fatta e chi, invece, è caduto vittima dei dodici mesi precedenti.
Perché una cosa è certa: alla lunga ci si dimentica di tutto, ma io il 2016 non me lo scordo di sicuro.
E, se anche è salutare quel leggero cinismo con cui prima o poi si impara a fregarsene della vita e soprattutto della morte, è pur vero che perdere i ricordi continua a sembrarmi una delle tragedie più tristi (per quanto a volte anche utili) che possano colpire l’essere umano.
Quindi bisogna fare qualcosa.

Lo pubblicherò tra i miei corsi nel cassetto, perché non è che se cambio lavoro necessariamente poi smetto di fantasticare.
Figuriamoci.

Chi mi fotte l’idea è fottuto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...